web marketing piano editoriale Padova

28 Ottobre 2016

A cosa serve il piano editoriale nel web marketing?

Serve davvero un piano editoriale nella tua strategia di web marketing?

La risposta è sì. Senza alcun dubbio.
Dopo tutta la fatica per raccogliere le informazioni in fase preliminare, iniziare la campagna di web marketing senza un piano editoriale è come mettersi alla guida di una Lamborghini senza sapere che strada percorrere.

Ma andiamo con ordine.
Il piano editoriale è l’insieme dei contenuti web redatti e pubblicati allo scopo di raggiungere un obiettivo di mercato preciso. I contenuti web possono essere articoli, mail, immagini, video, post e molto altro, scelti in base allo strumento scelto per veicolare il messaggio e dal messaggio stesso.
Sempre nel piano editoriale vengono definiti la frequenza e la modalità di pubblicazione: si stabilisce quindi un calendario delle pubblicazioni da seguire.

In sostanza, il piano editoriale è il piano di battaglia e deve mettere in azione l’intera strategia di comunicazione, integrando e gestendo tutte le piattaforme e gli strumenti di web marketing che hai selezionato.
Nella maggior parte dei casi, dall’efficacia del piano editoriale dipende il successo dell’intera campagna di web marketing. È quindi il caso di dedicarvi la dovuta attenzione.
 
web marketing padova piano editoriale
 

Caso di studio: piano editoriale alla base di una strategia di web marketing efficace

Di seguito ti propongo un esempio di piano editoriale basato su un progetto che ho seguito in prima persona: la strategia di web marketing per un medico di Padova.

In accordo con il cliente, sono stati stabiliti gli obiettivi della campagna di comunicazione: un aumento del 30% dei contatti con potenziali pazienti.
Dopo aver stabilito il budget, è stato deciso di usare il blog del sito web (rinnovato per l’occasione) e una pagina Facebook su cui pubblicare gli articoli del blog. Sempre in Facebook abbiamo avviato anche delle inserzioni a pagamento per raggiungere il target definito.
Una volta completata l’analisi di mercato, abbiamo iniziato a lavorare al piano editoriale: data la natura tecnica degli argomenti trattati, gli articoli sono stati redatti da un collaboratore del medico e successivamente da me rivisti per migliorare il posizionamento nei motori di ricerca.
Ogni articolo è stato corredato da una breve introduzione mirata a esplicitarne il contenuto e da un’immagine originale.

La campagna è iniziata e ha subito cominciato a performare: già nel corso del primo mese c‘è stato un incremento dei contatti superiore a quello previsto.
Obiettivo raggiunto.
Cliente soddisfatto.
Ampie possibilità per continuare e ampliare la strategia di web marketing.
 
 

Riassumendo…

Fare advertising nel web è veloce, moderno e permette di conseguire ottimi risultati con investimenti contenuti. Ma non bisogna pensare che sia anche facile.
Il piano editoriale è uno di quei passaggi fondamentali perchè il web advertising funzioni e generi un profitto misurabile.

Per questo motivo, se stai pensando di avviare una campagna di comunicazione aziendale nel web e nessuno ha ancora parlato del piano editoriale, potresti avere un problema.
 
 

Hai dubbi, domande, questioni? Fatti sentire.