Testi per e-commerce: quando i testi giusti fanno vendere di più

20 Maggio 2021

Come sono i testi del tuo e-commerce?

I testi per e-commerce sono un elemento fondamentale della vendita online. 

Tuttavia, spesso vengono lasciati in secondo piano, nella convinzione che sia sufficiente scrivere una descrizione dettagliata, spiegando tutte le caratteristiche del prodotto.

Si tratta di un approccio sbagliato. Perchè l’obiettivo dei testi per e-commerce non è (solo) descrivere i tuoi prodotti: l’obiettivo è trasformare l’utente in cliente.

 

Quindi: come sono i testi del tuo e-commerce? 

Se sicuro che abbiano tutte le caratteristiche necessarie per favorire la vendita? 

 

In questo articolo ti propongo una panoramica sugli elementi da analizzare rispondere a questa domanda.

 

Le differenza tra acquisto online e acquisto fisico

Un buon approccio per valutare la qualità dei testi del tuo e-commerce è paragonarlo a un negozio vero e proprio

In un negozio fisico, la persona ha la possibilità di guardare da vicino l’oggetto che sta valutando di comprare, può fermare un commesso per chiedere informazioni e, soprattutto, viene accolto in un ambiente arredato in modo originale e organizzato per favorire l’acquisto.

Il negozio online dovrebbe fare lo stesso, attraverso una combinazione di grafica, immagini e testo che tenga conto delle necessità del pubblico. In sostanza, la qualità di un e-commerce – in termini di vendite – è proporzionale alla sua capacità di ricreare l’esperienza del cliente in un negozio fisico.

Quindi: come devono essere i testi per l’e-commerce?

 

Come deve essere un testo per e-commerce

Di seguito propongo alcuni “spunti di riflessione” per valutare la qualità dei testi del tuo e-commerce.

  • Oltre ai dati tecnici, la descrizione del prodotto deve includere i suoi punti di forza: devi attirare l’attenzione dell’utente sulle caratteristiche che rendono il tuo prodotto diverso da quello della concorrenza.
  • La fiducia è tutto: raggirare il tuo potenziale cliente con informazioni false distrugge ogni possibilità di fidelizzare il cliente, senza parlare di feedback e recensioni negative. 
  • I testi per e-commerce non dovrebbero soffermarsi sulla qualità dei prodotti, quanto su come questi possono essere utili e piacere al cliente. Si tratta di creare connessioni: aiuta l’utente a capire che il tuo prodotto lo aiuterà a realizzare i suoi desideri.
  • Il testo di un e-commerce deve essere breve, o comunque non usare più parole di quelle che servono. Dobbiamo sempre ricordare che l’utente medio ha sempre meno tempo da dedicare agli acquisti online: evitiamo quindi testi inutilmente lunghi, diamo al nostro pubblico esattamente le informazioni che ha bisogno.
  • Mettiti nei panni di un tuo potenziale cliente: rifletti su quali sono le sue necessità, le sue conoscenze sui prodotti in questione, le domande che si pone prima di procedere all’acquisto. I contenuti del tuo e-commerce devono basarsi su questa riflessione.
  • Dosa la creatività! I testi per e-commerce non hanno l’obiettivo di stupire e intrattenere il pubblico, ma di spingerlo all’acquisto: creatività e originalità non devono mai compromettere la chiarezza del testo e il percorso del tuo potenziale cliente.

 

Vuoi migliorare i testi del tuo e-commerce ?

Fatti sentire!

testi per e-commerce